La Criniera del Leone

Google
 

venerdì 3 settembre 2010

Chiunque ti dia un sistema di credenze è un tuo nemico...

Citazione

Chiunque ti dia un sistema di credenze è un tuo nemico – perché il sistema di credenze diventerà una barriera per i tuoi occhi, non potrai vedere la verità. L’autentico desiderio di trovare la verità scomparirà.

Ma se tutti i tuoi sistemi di credenze ti vengono tolti … certamente all’inizio sarà difficile, amaro. Conosco la paura, l’ansia che sorgerà immediatamente alla superficie, che è stata soppressa per millenni. Ma è là, molto viva.

Nessun Dio può distruggerla. Solo la ricerca della verità e l’esperienza della verità – non una credenza – è in grado di guarire tutte le tue ferite, di renderti un essere integro. E una persona integra è l’unica persona santa per me.

Così, se Dio è rimosso e inizi ad avere paura, terrore e ansia e angoscia, ciò indica solamente che Dio non era la medicina. Era soltanto un trucco per mantenere i tuoi occhi chiusi. Era una strategia accecante per mantenerti nell’oscurità, e per mantenerti speranzoso che oltre la morte vi è il paradiso.

Perché oltre la morte? Perché hai paura della morte. Così i preti creano un paradiso oltre la morte, giusto per portarti via la paura. Ma non viene portata via, viene solamente repressa nel tuo inconscio. E più è repressa, più è difficile disfarsene.

Pertanto, voglio distruggere tutti i tuoi sistemi religiosi, tutte le tue teologie, tutte le tue religioni. Voglio esporre tutte le tue ferite, in modo che possano essere guarite. La vera medicina è la meditazione.

Sai che entrambe le parole provengono dalla stessa radice: medicina e meditazione? La medicina guarisce il corpo, la meditazione guarisce la tua anima. Ma la funzione è la medesima, guarire.

OSHO

Leggi tutto...

mercoledì 28 aprile 2010

"Sorpasso a destra" in autostrada

Ho messo nel titolo "sorpasso a destra" tra virgolette perchè non si commette nessuna infrazione quando si rimane nella propria corsia in autostrada e si sopravanza qualcuno che procede più lentamente su una corsia più esterna: tipico caso che si deve affrontare quando ci si imbatte nei soggetti che preferiscono occupare le corsie centrali, categoria sempre (e mai troppo) denigrata.

In autostrada se si prosegue sulla propria corsia, anche a destra, "superando" un autoveicolo che viaggia a velocità inferiore, NON SI COMMETTE NESSUNA INFRAZIONE.

Per quelli che hanno la patente da molto... può essere una norma sconvolgente, ma il nuovo codice della strada è chiaro.

La conferma viene direttamente dal sito della "Polizia di Stato" domanda e risposta, che riporto intregralmente in carattere corsivo: la domanda 55 posta da un utente:




Domanda numero 55: In autostrada mi capita spesso che occupando la corsia libera piu' a destra incontri un autoveicolo piu' lento che marcia su una corsia più a sinistra della mia (es. quella centrale o quella di sorpasso). Tenendo presente che io non ho ostacoli nella mia corsia, è possibile proseguire ognuno per la sua strada senza incorrere, da parte mia, nel divieto di sorpasso a destra con relativa sanzione e punti ?


Risposta:L'articolo 143 Codice della strada, anche grazie alle modifiche introdotte con la legge 214/03, prescrive che sulle strade a due o più corsie si debba circolare sulla corsia libera più a destra. Le inosservanze sono sanzionate con il pagamento di una somma di euro 33,60 e la decurtazione di 4 punti. La manovra di colui che circolando sulla corsia centrale trova l'ostacolo di un veicolo ed effettua il sorpasso a destra è sanzionato dall'articolo 148, comma 15, Codice della strada con la somma di 68,25 e la decurtazione di 5 punti. Se la manovra di sorpasso a destra è ripetuta nell'arco di due anni, si applica anche la sospensione della patente da 1 a 3 mesi. La manovra di colui che prosegue la marcia sulla corsia di destra, nonostante la presenza di veicoli sulla corsia o sulle corsie di sinistra, non integra la manovra di sorpasso a destra, ma solo quella di superamento da destra che non è sanzionata.



Personalmente ritengo che comunque è opportuno usare sempre il buon senso..... però la norma è questa.

Leggi tutto...

giovedì 25 marzo 2010

Dio esiste ?

A questa metafisica questione risponde brillantemente l'utente filosofo IPO:

-------------------------------------------


Dipende di quale Dio stiamo parlando:

Per quanto riguarda Giove, Quetzacoatl, Osiride o Odino, chiedi ad un prete, saprà benissimo dimostrarti che non esiste.

In quanto al Dio descritto dalla Bibbia, non può esistere.

Eccone le prove sia scientifiche che logico-deduttive:

Scientifiche:
La scienza (e anche l'esperienza quotidiana) ci dimostrano che:

- non esistono esseri immateriali
- non è possibile aprire il mare in 2
- non esistono roveti che bruciano senza consumarsi
- non è possibile resuscitare i morti
- non è possibile camminare sull'acqua
- non è possibile moltiplicare i pani ed i pesci
- non è possibile trasformar l'acqua in vino
- non è possibile restare vergini dopo il parto
- i morti non possono apparire a pastorelle francesi o portoghesi
- non è possibile trovarsi in due luoghi diversi contemporaneamente
- non è possibile trasformare le persone in statue di sale
- non è possibile far piovere a comando per 40 giorni e 40 notti
- non è possibile far crollare delle mura soffiando dentro semplici trombe fatte a mano
- non è possibile far morire i primogeniti di un intera nazione senza toccarli
- non è possibile far seccare un fico semplicemente urlandoci contro
- potrei continuare....ma queste bastano

La scienza ci dimostra che tutte le facoltà attribuite a dio non sono realisticamente possibili, quindi ci DIMOSTRA che non può esistere un essere che possa fare tutto ciò.


Logiche:

Assumiamo l'idea che Dio sia perfetto

Assumiamo l'idea che Dio sia onnipotente, onnisciente e sommamente buono

Assumiamo l'idea che un essere perfetto non può avere caratteristiche contraddittorie ed incongruenti

I varî attributi divini (onniscienza, onnipotenza, somma benevolenza) sono vicendevolmente escludenti.
Perché Dio non impedisce che si compia il male?
Se non lo fa perché non può, vuol dire che non è onnipotente. Se non lo fa perché non vuole, vuol dire che non è sommamente buono. Se non lo fa perché non sa come farlo, vuol dire che non è onnisciente; se Dio è onnisciente, sa in anticipo come modificherà il futuro usando la sua onnipotenza: non può dunque mutare parere, e dunque non è onnipotente.

Un’ulteriore contraddizione si rinviene nella teoria del libero arbitrio: se Dio ha dotato l’uomo di libero arbitrio, ben sapendo che lo avrebbe usato per fare del male, vuol dire che Dio non è sommamente buono; se non lo poteva prevedere, vuol dire che non è onnisciente; oppure è perfido, e si prende gioco sia degli esseri umani che predestina a compiere il male, sia di quelli che predestina al ruolo di vittime.


Di fronte a ciò abbiamo due alternative

1) Dio è un essere molto diverso da quello descritto dalla Bibbia, ed è un essere incoerente che non sottostà ad alcuna legge della fisica.

2) Dio non esiste

La prima è un'ipotesi basata sul nulla, dato che esclude a priori di poter essere dimostrata quindi non può essere considerata esaustiva.

La seconda risolve ogni dilemma.

Leggi tutto...

lunedì 22 marzo 2010

Il Milione di Silvione

Questo è ciò che ha visto e scritto una persona che abita di fronte a Piazza San Giovanni.





Qualunque cosa vi dicano stasera i tg, questa è piazza San Giovanni fotografata dal terrazzo del mio vicino di casa (grazie a Edoardo) alle 17,40 di oggi, durante il discorso di Berlusconi

Io non faccio numeri né calcoli, ma la parte sinistra della piazza (guardando il palco) è quella che vedete. La parte destra, quella più vicina al sagrato e al seminario, era stata chiusa e transennata, quindi non c’era nessuno.

Potrei aggiungere commenti sul diversissimo colpo d’occhio che si ha da qui durante le feste del Primo Maggio, o al recente No-B Day, ma non mi interessa. Bastano queste foto, perché si sappia com’era la piazza, qualunque cosa vi dicano stasera.

Ps. Ovviamente queste immagini sono libere da qualsiasi copyright.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Repost dal blog Macchianera.


Fate conto che la foto è composta da 112.400 pixel. Bene: attribuendo artificialmente (e per eccesso) ad ogni pixel una testa, servirebbero almeno altre nove foto come questa, allineate, per fare un milione.

Un milione di persone disposte su un’area di 7.500 metri quadrati significa (escludendo buchi) una densità di 133 persone per metro quadro.

Leggi tutto...

venerdì 19 marzo 2010

Votanti dell'ultimo minuto: Il cancro della collettività

Guardandosi attorno e parlando con la gente, si sentono spesso pronunciare frasi come.
"Non mi interessa la politica perchè sono tutti ladri"
"Ho problemi più seri che sapere cosa fanno al governo"
"Tanto sono tutti uguali e mirano a rubare"

Questo modo di affrontare le questioni è detto "qualunquismo" ed è sfruttato dai politici tramite la "demagogia"

La maggioranza delle persone, specialmente in italia:
- non si informa
- non conosce i programmi dei candidati
- a volte non conosce nemmeno i candidati.
- non cerca di capire
- si dice disinteressata alla politica.

Purtroppo però vota! Come? decidendo all'ultimo minuto a tavolino
- vota la destra perché odia i comunisti (chi siano però questi nemici non lo sa)
- vota la sinistra perchè l'hanno sempre votata i genitori
- vota l'estrema destra perché odia gli extracomunitari
- vota la lega perchè "w la padania, a casa i meridionali"

Queste persone sono un CANCRO per la collettività.
Sono il motivo per cui i ladri (che dicono di odiare tanto) continuano a rubare indisturbati.
Sono la ragione per cui i problemi rimangono senza soluzione facendoli gridare nei bar che "non cambia mai niente".

Danneggiano tutti, perchè le loro scelte,basate sul nulla, ricadono su tutti
Perché rappresentanti che vengono eletti grazie a loro cambiano regole a cui tutti devono sottostare.

A costoro dico
Non siete interessati alla politica perché fanno tutti schifo?
Preferite pensare alla gnocca?
Avete problemi più seri?
Ve ne fregate?

Bene, vivete la vostra vita serenamente, ma ASTENETEVI dal voto.
Lasciate decidere ai VERI CITTADINI come far funzionare un paese.



----------------------------------------------------------------------------------
VOCABOLARIO

Qualunquismo:
Il qualunquismo è l'atteggiamento di chi si accontenta di rimanere sulla superficie dei problemi, non gli interessa realmente di approfondirli per capirne la complessità allo scopo di farsi un'idea più obiettiva e cercare magari di risolverli, ma si omologa ed appiattisce su una delle tante opinioni prese in prestito da qualche parte, magari in un bar o su di un giornale, cosa che lo fa sentire gratificato.

Demagogia:
l'azione di produrre l'opinione comune superficiale con obiettivi ben precisi alla quale i qualnquisti si appoggiano.

Come funzionano:

Faccio un esempio (purtroppo mi viene in mente soltanto Berlusconi):
Dire che ci sono toghe rosse che si sono infiltrate nella magistratura per attaccarlo e ribaltare il voto, questa è demagogia.

Perchè?

Perchè viene lanciata un'accusa generica, senza fare nomi e cognomi, senza dire come questo attacco si dovrebbe perpetrare. E' chiaro che il suo scopo è quello di gettare sulla piazza l'opinione di una magistratura faziosa.

Ecco, chi crede a questa storia è un qualunquista.

Perchè?

Perchè è rimasto sulla superficie accontentandosi della storiella senza porsi nessuna domanda o tentare di capire i fatti realmente accaduti.

Leggi tutto...

martedì 9 marzo 2010

Festa della donna: Perché l'8 Marzo? Perché la mimosa?



Eccoci come ogni anno alla festa della donna.
Ma quanti/e effettivamente sanno le origini della scelta di questa data e di questa pianta?
Scopriamole dunque...

Perchè l'8 Marzo?

Le origini della festa dell'8 Marzo risalgono al lontano 1908, quando, pochi giorni prima di questa data, a New York, le operaie dell'industria tessile Cotton scioperarono per protestare contro le terribili condizioni in cui erano costrette a lavorare. Lo sciopero si protrasse per alcuni giorni, finché l'8 marzo il proprietario Mr. Johnson, bloccò tutte le porte della fabbrica per impedire alle operaie di uscire. Allo stabilimento venne appiccato il fuoco e le 129 operaie prigioniere all'interno morirono arse dalle fiamme. Successivamente questa data venne proposta come giornata di lotta internazionale, a favore delle donne, da Rosa Luxemburg, proprio in ricordo della tragedia.

Perchè la mimosa?

Ecco un articolo più completo con anche le motivazioni della scelta della mimosa.
Italnotizie
I migliori prezzi sempre aggiornati


Leggi tutto...

martedì 23 febbraio 2010

La nera signora...forse non è così nera.

Tutto avrebbe molto più senso se si cominciasse a ragionare dall'inizio anziché dalla fine.
La vita si è formata ed evoluta su mondi limitati.
Essa ha già affrontato il sovrappopolamento.
La breve durata delle sue forme (le quali, cessando, restituiscono il materiale per generare nuova vita) è una necessità alla propria continuazione.
La morte quindi, se compresa per ciò che è realmente, trova un senso privo della violenza e della tristezza di cui siamo soliti caricarla.

Miraggio...o augurio:
Chissà se in un lontano futuro l'uomo riuscirà perfino ad uscire dal grembo della madre terra e a non aver più bisogno di consumarsi e morire?...o almeno non così velocemente.

Leggi tutto...

venerdì 12 febbraio 2010

Guadagnare e Risparmiare: Un sito per trovare i distributori di carburante più economici

Questo sito esiste già da diverso tempo ma l'ho notato solo ora.

Funzioni interessanti

- Lista dei distributori ordinati per prezzo,data,regione,città,zona, tipo di carburante.
- Possibilità di ricerca dei distributori più vicini ad un indirizzo.
- Scheda contenente mappa, locazione, foto e altre info distributore
- Applicazioni per iPhone per essere sempre aggiornati.

- Prezzi aggiornati frequentemente dagli utilizzatori.

Registrandosi è inoltre possibile contribuire all'aggiornamento dei prezzi , segnalare distributori, avere una propria lista dei preferiti.

Insomma questo è il posto giusto per chi è interessato a risparmiare su benzina, diesel, metano
Prezzi Benzina
I migliori prezzi sempre aggiornati


Buona ricerca e buon risparmio!

Leggi tutto...

mercoledì 10 febbraio 2010

Guadagnare e Risparmiare: Psicologi gratuiti a Bologna

A partire dallo scorso Lunedì 8 Febbraio 6 farmacie bolognesi offriranno consulenze psicologiche gratuite...



L'iniziativa parte da Ascom, Ascomfarma e l’Istituto di psicoanalisi neofreudiana 'Erich Fromm'

Le farmacie che aderiscono sono:
Farmacia Dei Servi
Farmacia Dell’Immacolata
Farmacia Dei Pini
Farmacia San’Anna
farmacia Zincone
Farmacia di Salus a Casalecchio di Reno.

Ecco l'articolo relativo le suddette farmacie.
Farmacie Cosulenza
http://www.bolognablog.it


Leggi tutto...

venerdì 5 febbraio 2010

La cena di Di Pietro...e la Risposta di Grillo

Tutti i giornali di regime sono concentrati su questo misterioso incontro tra Di Pietro e Bruno Contrada, presumendo che il magistrato fosse coinvolto in un complotto internazionale volto a scardinare Craxi

Questo è l'articolo del Corriere della Sera

La cena del 1992
Cronache Corriere della sera


Di seguito la risposta ironica di Beppe Grillo sul suo blog

La cena del 1989
BeppeGrillo.it La cena del 1989


Strane queste presunte "notizie bomba" tirate fuori quando fa comodo.
Sembrano quasi derivare da quel genere di dossieraggio dei nemici del Premier che richiama alla mente lo scandalo di Pollari e Pompa.

Leggi tutto...